“In fondo agli occhi” 15 Aprile 2015

in fondo agli occhi

Presentiamo con piacere lo spettacolo teatrale ” In fondo agli occhi”con il duplice scopo di incontrare tutti coloro che direttamente o indirettamente conoscono l’associazione e assicurare il necessario aiuto economico indispensabile per gestire il centro diurno che ospita gli amici disabili e garantire un rimborso spese agli operatori che giornalmente impegnano le proprie professionalità.  I biglietti sono disponibili a richiesta e possono essere recapitati a domicilio. Grazie a tutti.

Gianfranco Berardi e Gabriella Casolari rappresentano una delle realtà più interessanti e ormai affermate della nuova scena italiana, qui diretti da un maestro internazionale come Cesar Brie.
I due autori e interpreti si calano ancora una volta nella realtà del nostro paese con il loro linguaggio insieme concreto e surreale.

In scena una barista, Italia, donna delusa e abbandonata dal suo uomo, e Tiresia, suo socio ed amante, non vedente, raccontano la propria storia, i propri sogni mancati, le proprie debolezze e le proprie speranze in un bar, metafora di un paese dove: “…non è rimasto più nessuno…perché ci vuole talento anche per essere mediocri…”.
Sono stati, sono e saranno sempre in “crisi” come il paese in cui vivono, logorati dalla propria esistenza oltre che dal proprio rapporto. La finzione, il mescolamento di vissuti da bar, di frammenti autobiografici e di fantasie drammaturgiche e registiche ci hanno portato qui “in fondo agli occhi” quelli di chi scrive, quelli di chi ascolta, quelli di chi legge, quelli di chi piange , quelli di chi ride, di chi guarda ma non vede, quelli di chi sogna, quelli di chi vede ma non si accorge, quelli di chi cerca, quelli di chi un giorno finalmente rivedrà!